Sostieni la raccolta fondi per il mio nuovo Album per Violino e Orchestra

Ciao, ho creato una raccolta fondi perchè ho intenzione di registrare un Album per Violino e Orchestra di Colonne Sonore Originali, affiancate da quelle più celebri della filmografia internazionale.

Ho deciso di coinvolgerti, perchè mi piacerebbe che fossi pure tu il produttore di questo Album.

Oltre ad essere il produttore del disco, ogni donazione avrà una ricompensa!

il link per fare la tua donazione:
https://www.facebook.com/donate/154350915980400/

A presto

❤️

Diventa Musicista alla "Salvo Basso" di Scordia.

Oggi iniziano le iscrizioni!

Per la scuola media é possibile studiare uno strumento musicale a scelta tra pianoforte, violino, flauto traverso e clarinetto.

Studiare uno strumento musicale da noi, è l’ unico modo che ti permetterá di far parte dell’ orchestra: ‘Salvo Basso’.

Oltre ad essere totalmente gratis, se studi strumento musicale alla Salvo Basso, puoi scegliere se utilizzare gli strumenti della scuola in comodato d’ uso per il primo periodo di studi, oppure acquistare uno strumento tuo,personale, scaricando interamente la piccola spesa per l’ acquisto dello strumento.

http://forumeducazionemusicale.it/…/detrazione-spese-per-l…/

10 buoni motivi per studiare uno strumento musicale alla scuola media:

1 è totalmente GRATIS

2 farà parte del tuo curriculum scolastico a vita

3 studiare uno strumento migliora la sviluppo psicomotorio

4 incrementa le competenze linguistiche

5 ti esibirai in numerosi concerti durante l’ anno e girerai tanti posti nuovi

6 potenzia lo sviluppo cognitivo

7 insegna disciplina e responsabilità

8 hai modo di suonare e passare i pomeriggi con i tuoi compagni preferiti,anche se la mattina siete in sezioni diverse

9 migliora l’ autostima e la crescita personale

10 sviluppa la tua personalità e ti rende una persona migliore

Affrettati ad iscriverti, i posti sono limitati!

Ti ricordiamo di segnare in ordine di preferenza tutti e 4 gli strumenti nella domanda di iscrizione e non preoccuparti se hai dubbi in merito!
Solo Segnandoli avrai diritto a sostenere una piccola audizione conoscitiva a Febbraio, dove assieme capiremo quali sono le tue inclinazioni e le tue competenze guidandoti nella scelta dello strumento musicale.

il Coro "InCanto" debutta al Teatro Bellini di Catania

Domenica 20 Ottobre,alle ore 16:30,  in occasione del gran Galà UNICEF, il coro di voci bianche e giovanile " InCanto " di Scordia, diretto dal Maestro Alessandra Lussi, si esibirà in una performance dedicata ai 30 anni della convenzione ONU per i diritti dei bambini.

Il coro "InCanto" ha ricevuto numerosi riconoscimenti per meriti artistici e si è esibito accanto ad artisti di fama internazionale.

Alessandra Lussi, Maestro preparatore e Direttore  del Coro "InCanto", da anni impegnata nel campo umanitario con UNICEF, docente presso gli istituti di istruzione secondaria di I grado, alterna la professione artistica agli studi medici.

Sul palco, i ragazzi del coro "InCanto"  saranno supportati dall' ensemble strumentale "Belliniana".

Un galà variegato in una cornice mozzafiato, che tra gli ospiti vedrà: Salvo La Rosa, Enrico Guarneri e tanti altri....

Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza.

Per informazioni e prenotazioni: UNICEF Catania - via Montesano, 15 - Catania tel. 095.320445 comitato.catania@unicef.it
lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13 - mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Una luce sul muro dell' Oscurità

Quando Fabrizio la Monica mi propose di scrivere la colonna sonora di questo cortometraggio, mi fermai a pensare al modo in cui avrei potuto scrivere e interpretare la musica.
Avrei dovuto consegnare la colonna sonora prima di quando effettivamente la consegnai , il motivo era che sarei dovuto partire e una volta in viaggio sarebbe stato impossibile per me sia lavorarci che semplicemente spedirla.
Ovviamente, come spesso accade in questo lavoro, un ritardo non mi permise di inviarla e mi ritrovai su una nave inconsapevole dell’ incontro che avrei fatto da li a poco.
Era venerdì pomeriggio, ero alle isole Eolie e all’ improvviso incontrai Abraham B. Yehoshua,uno scrittore di un talento immenso che non conoscevo bene prima di quel giorno.
Iniziò a parlare dei suoi romanzi ed in particolar modo a raccontare di come aveva scritto: Tunnel.
Il diventare anziani, la perdita della moglie durante la stesura del romanzo, il rapporto con i medici e la perdita della memoria.
Quella sera tornai a casa, era notte, mi sedetti al pianoforte e cominciai a suonare.
Ho riscritto ispirato di nuova luce, come in un vortice di pensieri e immagini che apparivano per creare suoni, suoni che diventavano gran parte dei brani del cortometraggio, scritti  tutti d’ un fiato, in una notte, registrati la mattina seguente e che dopo 24h erano già nella mail di Fabrizio per essere montati sul video.
Sono veramente contento di aver scritto questa colonna sonora, perchè scrivendola, sono diventato pure io una persona migliore.
Non sapevo che tra gli attori ci fossero nomi altisonanti come: Corrado Solari, che ha recitato con Sergio Leone, Giuseppe Tornatore, Carlo Verdone e molti altri.
E adesso, non vedo l’ ora di vederlo pure io finito, non più nel monitor nel mio studio mentre lavoro, ma seduto in poltrona nel grande schermo.

Link al Trailer:

https://www.youtube.com/watch?v=AlKR0sHwUUc&feature=share&fbclid=IwAR1Tw6GjdJT-lkJhEARpbtiQYKBr2qq-b_CAtFj1k70EvyncrEl3kVq_tWU

Il Violinista è Intonato?

Molto spesso ció che anche inconsciamente ci fa affermare che un violinista sia più bravo di un altro non è quante note fa,o quanto le fa veloci, ma quanto queste sono intonate.
La sensazione di malessere che deriva dall’ ascoltare un violinista stonato è pari solo a quella di un brutto mal di pancia,mentre la sensazione di benessere che nasce ascoltando un violinista intonato è pari solo alla fase che l’ uomo vive quando s’ innamora.
Come studiare per migliorare l’ intonazione?
Innanzitutto suonando sempre assieme ad altri musicisti, ascoltando le loro note più delle nostre, specialmente se suonano strumenti a tastiera cercando di sentire la relazione tra le nostre note e le loro.
A casa, studiando sempre le scale e se possibile, farlo con sotto un basso di bordone che suona la tonica.
Per farlo io spesso ho utilizzato un pezzetto di cartone per bloccare il tasto di una tastiera facendogli emettere la tonica come fosse un violoncello.
Questo sistema funziona sia con le scale, sia con i brani da repertorio studiati lentamente.
Ogni qualvolta il tuo corpo ti regalerà una piacevole sensazione di benessere, starai suonando perfettamente intonato e oltre a migliorare come violinista, vedrai più felici tutte le persone che involontariamente ti sentono studiare durante il giorno.